Una tenda teepee per bambini: come costruirla in modo semplice

Chi non ha mai sognato di avere un piccolo rifugio in cui nascondersi?

Noi lo sappiamo bene perchè abbiamo una mini roulotte a farci da  “casetta”,  ma soprattutto lo sanno bene i bambini che scovano ogni angolo e sanno trasformare anche  un semplice stendibiancheria in un “posto segreto”.

Ecco perchè ho voluto realizzare una tenda teepee per la nostra bambina ( anche perchè  non rinunciamo mai a fare  un po’ di campeggio,  nemmeno in casa)

Qui vi spiego come farla con pochi materiali reperibili in casa e un po’ di manualità.

Cos’ è la tenda teepee?

Pintarest è pieno di immagini che mostrano tende di ogni genere per bambini. Allestite in location da sogno in mezzo ad un giardino fiorito o abbinata perfettamente ad una cameretta Montessori.

In particolare la tenda teepee è quella che va per la maggiore. Ma cos’è? È la tenda dei nativi americani, in poche parole è la famosa “tenda degli indiani” che viene appunto semplificata per regalare un rifugio ai bambini.

Perchè realizzare una tenda teepee per bambini fai da te?

In commercio ne esistono parecchie e online ne troviamo  a tutti i prezzi.  Io però ho scelto di realizzarla personalmente.

Prima di tutto per la soddisfazione di costruire qualcosa con le mie mani. In secondo luogo ho la mania dell’abbinamento dei colori e non potevo “accontentarmi” di quello che mi proponeva il mercato.

E poi la cosa bella è realizzare la tenda direttamente con i propri bambini; anche se sono piccoli per loro è pur sempre un gioco essere coinvolti. Per esempio , può essere stimolante camminare sul tessuto, passarci nastri e  spilli e  sono incuriositi dai tanti materiali  da cucito che diventa per l’occasione unalternativo “cesto dei tesori” ( quello dell’approcio Montessori).

Come realizzare la tenda teepee per i bambini come la nostra.

Questo non è un tutorial della serie “come realizzare una tenda teepee in 10 minuti”. Non è complicato ma ci vuole un po’ di tempo in più  ma il risultato sarà sicuramente più duraturo.

Qui trovate  l’elenco dei materiali che servono per realizzare la tenda per bambini come la nostra.

  • tessuto  180 cm x 165 cm  ( si possono usare vecchie lenzuola o fare una specie di patchwork. L’importante è fare attenzione che il tessuto sia simmetrico!)
  • 4 bastoni di legno o bambù h.180 cm    (per esempio si possono recuperare quelli che si trovano nei vasi delle piante rampicanti)
  • nastri
  • ago , filo, gesso e materiale da cucito

PReparare il tessuto:

Se non avete un tessuto abbastanza grande potete fare come me che ho unito delle strisce di tessuto. L’importante è che il tessuto sia simmetrico in modo che possa essere usato in entrambi le direzioni (non devono esserci disegni che vadano “a testa in giù” ).  Inoltre sarebbe meglio unire tessuti dello stesso materiali in modo che non arricino tra loro ( per esempio evitiamo di abbinare il cotone da lenzuola con il tessuto elastico da t-shirt)

Una volta che abbiamo il nostro tessuto dobbiamo ricavare i triangoli per la tenda (come foto sotto). Ricordatevi di segnare con un gesso o una matita qual’è il centro del triangolo davanti altrimenti una volta tagliato è facile confondersi.

Ritagliare 8 rettangoli grandi circa 15×8 cm che andranno poi piegati in 2 e  inseriti nei fianchi dei triangoli . Avranno la funzione di passanti per poi inserire i pali.

Ritagliare 14 nastri lunghi circa 20 cm ciascuno.Se non si hanno nastri possono essere realizzati anche con lo stesso tessuto della tenda.  (per esempio io ho alternato nastri in raso a strisce di tessuto.

Iniziamo a cucire:

Unire i lati dei triangoli inserendo nei fianchi i rettangoli piegati che abbiamo preparato prima.  Io ne ho inserito uno  a 25 cm dal fondo  e un altro  a 15 cm dall’alto.

Attenzione! Se volete realizzare una tenda o come la mia che ha i pali all’esterno fate attenzione affinchè i rettangoli passanti rimangano all’esterno.

Nei fianchi davanti  circa  a metà altezza possiamo inserire il nastro da 20 cm  lasciando metà nastro all’esterno e l’altra metà all’interno.

Adesso possiamo cucire sul diritto della tenda in prossimità dei fianchi altri nastri supportare la struttura. Io ne ho messi 3 per ogni lato della tenda.

Una volta completato ripiegare  il fondo della tenda e la  parte alta in modo che il tessuto non sfili.

Montare la tenda

Inserire i pali nei passanti della tenda e fissarli bene con i nastri che abbiamo cucito.

Sollevare la tenda e legare i 4 pali nella parte alta.

Fare delle piccole cuciture sul fondo in prossimità dei 4 lati in modo che i bastoni possano rimanere fissati all’interno.

Una versione più semplice

Una versione più semplice e più classica sarebbe quella di mettere i pali all’interno e non a vista. In questo modo si possono mettere meno nastri o utilizzare i soli passanti poichè il peso della tenda va direttamente sui pali.

Ho preferito realizzare la versione con i pali esterni per un gusto personale e per evitare che la bambina si possa fare male con eventuali schegge dei pali.

 

Se questo articolo vi è stato utile fatemelo sapere e mandatemi le foto delle vostre tende teepee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.