Bucaramanga, la città dei parchi della Colombia.

Sintonizzatevi con la web radio alla stazione “Radio Tropicana Bucaramanga” , giusto per entrare nello spirito di questa città della Colombia.

Bucaramanga è a mezz’ora di volo da Bogotà e si trova su un altopiano a 1000 mt sul livello del mare.

Il risultato è che la temperatura è quella ideale di un’estate gradevole e lo skyline dei grattacieli ha come sfondo le montagne. Un paesaggio molto strano per noi italiani.

Non è famosa, non è turistica ma si può vivere l’anima local della Colombia , comprare delle scarpe nuove , ballare tutta la notte e passeggiare nei parchi tropicali.

Infatti in Colombia Bucaramanga è famosa per tre cose:

  • essere la città commerciale delle calzature , un po’ come se fosse la nostra Toscana per intenderci.
  • essere una città universitaria dove si fa festa praticamente tutte le sere ( forse sarebbe meglio dire tutte le notti)
  • avere una grande quantità di parchi e parchetti

Inoltre questa regione chiamata Santander è famosa per un piatto tipico : il tamal,  a base di farina al mais che consigliamo vivamente di assaggiare se passate da queste parti.

Personalmente è la città che ci manca di più, le altre cose che ci mancano della Colombia  e che ci sono piaciute  si possono leggere qui.

I parchi di Bucaramanga

La chiamano la città dei parchi, ce ne sono tantissimi e noi che amiamo stare in mezzo alla natura ne abbiamo visto qualcuno.

Ecco la nostra personale classifica.

  • Giardino botanico : è a sud della città e consigliamo di raggiungerlo comodamente con un taxi (vi ricordiamo di accompagnare sempre le portiere quando le chiudete perchè sono leggere e delicate).  Liane , scoiattoli che corrono liberi e vecchie tartarughe.

  • Parco della Flora: vicino al quartiere chic di Bucaramanga: è un grande parco pubblico dove giungle di palme meravigliose e selvagge si abbinano a ricercati giochi per bambini e attrezzature per lo sport.
  • Parco dell’agua: è verso il  nord della città e si può raggiungere a piedi ma stando attenti a “non dare papaya”.  È piccolo ma sono belli i giochi d’acqua.
  • Parco San Pio: ai piedi della zona ultra chic di Bucaramanga , è uno dei tanti parchetti pubblici che si incontrano qui. Il nostro preferito perchè si trova esattamente sotto al “nostro appartamento” e si apre con una statua di Botero. Inoltre proprio qui c’è un ristorante della catena Crepes&Waffles ( a proposito, quando ne aprite uno in Italia?)

Cosa vedere vicino a Bucaramanga

A 15 minuti da Bucaramanga si può vedere Giron.

Per chi è sempre alla ricerca di paesi tipici  e poco turistici, questo paese ben conservato è in perfetto stile coloniale.

D’obbligo perdersi per le viuzze bianco calce e fermarsi a  bere un succo nella piazza centrale.

Un posto tipico dove mangiare a Bucaramanga e Giron

El Zurron a Bucaramanga permette di mangiare i piatti tipici della tradizione del Santander a prezzi contenuti (tra cui il tamal).

Invece a Giron abbiamo assaggiato i piatti del ristorante  La Casona. In centro in un contesto elegante e family friendly.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.