Keukenhof, perchè andare ad Amsterdam in primavera.

KeukenhofNella mia immaginaria e un po’ disordinata wish list di posti da vedere ci sono destinazioni catalogate per stagione; e almeno per la prima volta,  alcune città devono essere viste in un determinato periodo dell’anno.

Ecco quindi che Budapest con le sue meravigliose terme  fa autunno, le città del Nord Europa alias  giornate lunghissime significano estate. E poi c’è  Amsterdam che è sempre stata nella cartellina primavera, per potere ammirare la fioritura dei tulipani.

Keukenhof

Ma dove vedere i famosi tulipani olandesi?

Oltre ai famosi campi fioriti sparsi un po’ovunque , c’è un parco che richiama visitatori da tutta Europa.

Si chiama Keukenhof ed è alle porte di Amsterdam!

Attenzione amanti dei fiori, il vostro cuore potrebbe sussultare alla vista di tutti questi tulipani “petalosi”.

Per tutti gli altri che dire?! Difficile non rimanere affascinati da queste sfumature di colori.

Keukenhof

Keukenhof

Keukenhof

Keukenhof

Keukenhof

Keukenhof

Keukenhof

Non solo tulipani

Il tulipano è il fiore simbolo dell’Olanda ma qui non troverete solo quello. Innanzitutto , chiamarlo tulipano sarebbe riduttivo, ci sono talmente tante qualità da far girar la testa: alti, bassi, screziati, multicolor…

Inoltre sono abbinati sapientemente ad altri fiori da bulbo : giacinti , narcisi sono accostati ad azalee e rododendri con chissà quanti anni.

Se avete un giardino qui potete prendere ispirazione e via libera all’immaginazione!

Se vi stancate dei tulipani, o vi sorprende la pioggia , potete rintanarvi nella serra delle orchidee. Anche qui: vi ricrederete se pensate che le orchidee siano tutte uguali.

Keukenhof

Keukenhof

Keukenhof

Camminando tra fiori e laghetti incontrerete anche una zona dedicata agli animali e un labirinto di siepi che vi condurrà ad un punto panoramico, da cui vedere anche i campi fioriti.

Keukenhof

Keukenhof

Keukenhof

KeukenhofE poi , siamo in Olanda, non volete vedere almeno un mulino? All’interno del Keukenhof c’è anche quello, dove poter salire per  avere un’altra prospettiva. Anche se ovviamente vi auguriamo di avere più tempo per andare a vedere almeno quelli di Zaanse Schans (di cui vi racconterò presto)

Keukenhof

Il fiore che ho preferito? Anche se dalla forma semplice mi ha colpito molto il tulipano nero, non l’avevo mai visto dal vivo e  mi è sembrato in raso , l’ho trovato molto elegante!Oppure questi rigati bianco e fuxia che sembrano caramelle.

Keukenhof

 Come raggiungere il Keukenhof, consigli utili:

-I giardini del Keukenhof si raggiungono comodamente dall’aeroporto di Amsterdam con l’autobus 858.  È possibile acquistare il biglietto comulativo direttamente in aeroporto (autobus+ingresso al parco), saltando così la coda all’ingresso.

-Consigliamo di pianificare la visita al parco nello stesso giorno del volo,  poichè il parco partendo dall’aeroporto è nella direzione  opposta ad Amsterdam. Potrete lasciare i bagagli negli armadietti gratuiti all’ingresso del parco.

– Il Keukenhof è aperto solamente da metà marzo a metà maggio (21 marzo-19 maggio 2019)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.